1a Domenica di Avvento

Pensierino n° 238

Carissimi, giovedì 17 novembre si è riunito il Consiglio Pastorale della nostra Comunità.

All’ordine del giorno c’erano i seguenti punti:

  1. Aggiornamenti dalle Commissioni Liturgia, Carità e Oratorio.
  2. Primo confronto sul prossimo rinnovo del Consiglio Pastorale da prevedere entro la fine del prossimo anno.
  3. Aggiornamenti sulla riapertura del cinema Astra.
  4. Ricordo a San Bartolomeo del nuovo beato padre Giuseppe Ambrosoli, la cui mamma faceva parte della nostra comunità.

Riporto solo alcune sottolineature e decisioni prese dal Consiglio.

Con la Commissione Liturgia, in vista del Natale, si è pensato di riprendere la novena a San Bartolomeo al mattino alle 6:30 per dare possibilità di partecipare anche a chi va al lavoro. La novità più importante, però, riguarda la notte del Natale. Dopo un confronto molto partecipato, si è arrivati alla scelta di anticipare la S. Messa della notte (il 24 dicembre) alle ore 22:30. I motivi della decisione sono tanti: ci si accorge che la frequenza alla S. Messa delle 24:00 negli anni sta diminuendo; sta invece avendo sempre più partecipazione la S. Messa a San Rocco per i bambini e le loro famiglie, consolidando una tradizione ormai più che decennale e sostenuta molto anche da don Roberto, con il suo speciale regalo natalizio; il collocare un’altra celebrazione eucaristica prima di cena per suddividere i gruppi dei bambini e delle loro famiglie, come fatto l’anno scorso, rischia di svuotare ancora di più la S. Messa della Notte. Così si è pensato di anticiparla alle ore 22:30 a San Bartolomeo, come del resto prevede anche la liturgia, e chiedere ai ragazzi del 4° e 5° anno del catechismo con le loro famiglie di partecipare a questa celebrazione, dove ci sarà un’attenzione particolare a loro. In città, per chi vuole, resta la S. Messa delle 24:00 in Cattedrale presieduta dal nostro vescovo Oscar.

A nome della Commissione Oratorio, don Fabio ha coinvolto tutto il Consiglio in una duplice riflessione: quale è il nostro sentire sulla gioventù oggi nel nostro oratorio e nella nostra città? e quanto le comunità cristiane, compresa la nostra, sanno investire in educazione? Tra i primi passi che don Fabio ci invita a fare c’è quello della ripresa del doposcuola anche nel nostro Oratorio. Il primo dicembre si terrà un incontro serale per tutte le persone che vorranno rendersi disponibili per questa realtà educativa.

La Commissione Carità ha aggiornato circa l’iniziativa della raccolta viveri che sta portando buoni frutti e coinvolgendo molte persone (vedi riquadro in questo stesso foglio), oltre all’impegno costante dei gruppi della San Vincenzo e dell’ambulatorio Santa Luisa.

In vista del rinnovo del Consiglio Pastorale si è costituita una apposita commissione che, partendo dallo statuto approvato nel 2011, cercherà di coinvolgere il più possibile la nostra Comunità così come oggi è formata, anche con cristiani provenienti da molte parti del mondo.

La riapertura del cinema Astra, prevista nel prossimo mese di dicembre, è stata accolta con gioia dal Consiglio, con la consapevolezza però che sarà necessaria una maggiore collaborazione con i nuovi gestori.

Infine si è deciso di collocare in chiesa a San Bartolomeo un quadro del nuovo beato padre Giuseppe Ambrosoli in ricordo anche della mamma Palmira Valli originaria della parrocchia.

Buona domenica e buon cammino di Avvento.

Don Gianluigi