2a Domenica di Avvento

Pensierino n° 239

Carissimi, anche questa settimana è stata ricca di avvenimenti e di incontri che meriterebbero un approfondimento, che non escludo di fare nei prossimi pensieri.

Al centro sta certamente l’inizio del tempo di Avvento, tempo di attesa, tempo per stupirci, per aprire il cuore a Gesù che viene a domarci la sua vita e la sua pace. Un tempo che ha dato l’avvio anche ad un cammino di catechesi per i giovani di tutte le parrocchie della città, iniziato proprio nella nostra Comunità Pastorale.

Sabato scorso abbiamo poi ricevuto dal nostro vescovo Oscar il “Libro sinodale” con le indicazioni concrete per il cammino che ci attende come Diocesi.

Anche l’annuncio della riapertura del cinema Astra, il prossimo 7 dicembre, è stato motivo di gioia per molti che l’attendevano da tempo.

Intanto, dopo l’incontro di giovedì sera con i volontari e don Fabio, sta prendendo sempre più forma anche la proposta di una attività di doposcuola nel nostro oratorio.

E potrei continuare con tanti altri momenti di vita quotidiana delle nostre due parrocchie, che dicono il desiderio di camminare insieme, cercando con semplicità di vivere la nostra fede e il nostro impegno.

Aggiungo una parola su un aspetto molto concreto, che certamente in questi tempi è complicato per tutti: l’aspetto economico. Insieme al grazie per la grande generosità sempre dimostrata in questi anni (basta pensare solo a queste due realtà: le offerte per la lampada per il nostro nuovo santo Scalabrini hanno raggiunto € 6.173,00 e la Fiera di Natale per le opere delle San Vincenzo sabato e domenica scorsa ha fruttato € 2.200), devo sottolineare la preoccupazione per l’aumento delle spese di gestione e il pagamento delle utenze. È per questo che nelle nostre chiese accenderemo il riscaldamento solo dall’8 dicembre e terremo monitorati i consumi per non trovare sorprese troppo onerose. Capisco che già in queste ultime settimane abbiamo chiesto un sacrificio a tutti con questa scelta, ma era inevitabile. Riprenderemo anche questo argomento perché tutti possano essere aggiornati e condividere le gioie e le fatiche della nostra comunità.

Buona settimana a tutti!

Don Gianluigi