31a Domenica Tempo Ordinario

Pensierino n° 234

Carissimi, siamo ormai vicini alla festa di Tutti i Santi che dà inizio al mese di novembre. Quest’anno verrà arricchita, in particolare per noi, anche dal nuovo santo, Giovanni Battista Scalabrini, nostro parroco. Come più volte ho detto, la santità, attraverso di lui, ci ha toccato in un modo tutto particolare e per noi è un dono, ma anche una responsabilità aver avuto un parroco che viene proposto come modello di vita cristiana a tutta la Chiesa, in particolare come apostolo del catechismo e padre dei migranti.

In questi giorni mi sono reso conto anche di un’altra realtà, che per la verità don Antonio mi aveva già ricordato. Il prossimo beato, Padre Giuseppe Ambrosoli, nativo di Ronago, ha degli agganci molto stretti con la nostra Comunità. Sua mamma è nata qui a San Bartolomeo dove è stata battezzata il 26 marzo 1883 nella nostra chiesa. Sempre a San Bartolomeo ha vissuto anche il sacramento del matrimonio, formando la sua nuova famiglia con Giovanni Battista Ambrosoli, il 23 settembre 1906. Nella biografia di padre Ambrosoli “Chiamatemi Giuseppe” (di Elisabetta Soglio) si dice così: “Giovanni Battista Ambrosoli aveva sposato Palmira Valli, figlia di Costantino (medico chirurgo). Sicuramente a Palmira rimase l’apertura al prossimo ereditata dal padre Costantino, che proprio per questo era stato ribattezzato “il medico dei poveri”. Quella che fu benedetta nel 1906 nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo fu un’unione felice e solida: vennero al mondo otto figli e al penultimo venne dato il nome di Giuseppe”.

Per tutti noi un ulteriore dono e una nuova responsabilità che ci conferma come la santità non sia quasi mai un frutto isolato, ma segno di un cammino educativo e di una testimonianza ricevuta. Per padre Ambrosoli continuare l’impegno professionale e caritativo del nonno, come la fede e la bontà d’animo della mamma. Per noi raccogliere queste testimonianze che ci toccano così da vicino, per sentirci parte di una storia di bene che Dio sta realizzando ancora oggi tra noi.

Buona domenica e buona festa dei Santi tra cui il nostro parroco San Giovanni Battista Scalabrini e il prossimo Beato padre Giuseppe Ambrosoli.

Grazie a tutti anche per la bellissima esperienza vissuta domenica scorsa con la Festa della Comunità.

don Gianluigi