Cristo Re

Pensierino n° 192

Carissimi, questa settimana voglio condividere con tutti voi la lettera di ringraziamento che mi è giunta dai padri Scalabriniani, attraverso padre Mario Toffari, per l’esperienza vissuta domenica 7 novembre con l’apertura dell’anno Scalabriniano. Scrive padre Mario:

A nome mio personale e della famiglia Scalabriniana voglio ringraziarvi per il prezioso lavoro da voi svolto in occasione dell’apertura dell’anno Scalabriniano.

Ti prego di estendere il nostro grazie a tutti collaboratori, coro compreso! Francamente, e senza ombra alcuna di adulazione, ho personalmente ammirato l’organizzazione della Parrocchia, lo spirito di servizio che sa superare ogni contingenza e soprattutto l’amore a Scalabrini. Inoltre non è sfuggita l’alta frequenza alla chiesa dei fedeli e la loro attenzione a quanto avveniva.

Oltre all’ufficialità, l’accoglienza che voi sacerdoti e i volontari ci avete riservato è degna dell’accoglienza propria dei primi cristiani e questo mi ha fatto esclamare: “Guarda come ci vogliono bene”.

Nella speranza di poter lavorare ancora con voi, magari nel giorno della santificazione del Beato Scalabrini, se il Signore vorrà, vi porgo i più cordiali saluti e assicuro il mio ricordo al Signore.

Cordialmente

Brescia 14 novembre ’21

Padre Mario Toffari, c.s.

 

Un ringraziamento anche da parte mia a tutti per ciò che abbiamo vissuto, con l’augurio che sappiamo far tesoro della grande umanità e spiritualità del nostro parroco Beato Scalabrini anche per il cammino della nostra Comunità Pastorale.

Buona settimana!

don Gianluigi