8a Domenica Tempo Ordinario

Pensierino n° 207

Carissimi, mercoledì inizieremo insieme il cammino verso la Pasqua con la Quaresima. Un tempo di grazia particolare che vogliamo vivere intensamente come singoli e come comunità. In questo “pellegrinaggio quaresimale”, invito tutti a guardare alla Beata Vergine Maria “quale esempio del discepolo che ascolta fedelmente la Parola di Dio e calcando le orme di Cristo si dirige fedelmente al Calvario per morire con lui (cfr 2Tm,2,11), in attesa di esultare per la sua risurrezione” (Messale della Beata Vergine Maria). Oltre agli appuntamenti quaresimali “tradizionali” (quaresimale, Via Crucis…) e alla valorizzazione della S. Messa domenicale in presenza, quest’anno la nostra diocesi ci invita a recuperare la preghiera in famiglia attraverso la recita di una decina del S. Rosario ogni sabato, compiendo una sorta di pellegrinaggio mondiale a tappe attraverso i cinque continenti per conoscere alcuni santuari mariani e pregare per le necessità di quella parte del mondo.

Sentiamo però particolarmente urgente l’appello di papa Francesco a vivere proprio il primo giorno di quaresima, mercoledì 2 marzo, come momento di preghiera e digiuno per la pace nel mondo e in particolare in Ucraina. Ecco le parole del papa: «E ora vorrei appellarmi a tutti, credenti e non credenti. Gesù ci ha insegnato che all’insensatezza diabolica della violenza si risponde con le armi di Dio, con la preghiera e il digiuno. Invito tutti a fare del prossimo 2 marzo, Mercoledì delle ceneri, una Giornata di digiuno per la pace. Incoraggio in modo speciale i credenti perché in quel giorno si dedichino intensamente alla preghiera e al digiuno. La Regina della pace preservi il mondo dalla follia della guerra». Pregheremo per la pace in tutte le S. Messe, in particolare a quella delle 20:30 a San Rocco. Invitiamo anche tutte le persone che non potessero partecipare in presenza ad unirsi, sempre alle 20:30, con la preghiera del S. Rosario e l’accensione di un cero da collocare sui davanzali delle nostre case.

Buona domenica, buon cammino quaresimale, uniti nella preghiera per la Pace.

don Gianluigi