Epifania di Nostro Signore

Pensierino n° 200

Carissimi, l’Epifania è un richiamo forte per tutti noi a ricordarci che la salvezza, la Vita Nuova portata dal bambino Gesù, è per tutti i popoli della Terra. Nei Magi che adorano Gesù, la fede cristiana vede il simbolo e la realizzazione della profezia di Isaia: «Cammineranno i popoli alla tua luce, i re allo splendore del tuo sorgere. Alza gli occhi intorno e guarda: tutti costoro si sono radunati, vengono a te» (Is 60, 3-4). 

Per tradizione ormai antica, in questa festa si celebra la Giornata Missionaria dei ragazzi, come invito anche per i più piccoli ad aprirsi alle necessità e bisogni dei loro coetanei che nel mondo vivono situazioni di povertà e non conoscono ancora Gesù. L’Epifania è così la giornata che sottolinea come in Gesù tutti noi siamo fratelli, perché amati da Dio che è Padre di tutti gli uomini e ci vuole tutti nella sua grande famiglia.

Invito tutti, cominciando dalle famiglie, a vivere in questa giornata un momento di preghiera davanti al presepe, utilizzando il testo preparato da un gruppo di bambini proprio per questa occasione.

L’augurio, ormai al termine di queste feste del Natale, è che ciascuno possa aprire gli occhi del cuore per comprendere il sogno che Dio ha su ciascuno di noi e su tutta l’umanità, un sogno di bene e di fraternità.

Buona festa e buon cammino.

don Gianluigi