Comunità pastorale "San Giovanni Battista Scalabrini" – Como

sito delle parrocchie San Bartolomeo e San Rocco in Como

PENSIERI

Terza Domenica di Quaresima

 

Nella vita possiamo correre il rischio di pensare al nostro rapporto con Dio come ad una specie di contratto.
E’ stato l’errore dei farisei: “Noi siamo così bravi da osservare tutta la Legge, pertanto Dio…”.
E’ stato l’errore di tanti osservanti: “Noi per Dio abbiamo costruito un tempio bellissimo, grandissimo, pertanto Dio…”.
Ma tra noi e Dio non c’è alcun contratto, alcuna legge, alcun tempio. C’è soltanto Gesù. Se quindi vogliamo stringerci a Dio, non dobbiamo eseguire norme che ci illudono di poterci salvare da soli, ma dobbiamo stringerci a Gesù, alla sua vita. Al suo corpo. È il suo corpo il nuovo tempio: è lì che si può trovare Dio definitivamente. (Enzo)

(Mosaico della Cattedrale di Monreale)