Natale del Signore

Pensierino n° 152

Carissimi, ci siamo preparati al Natale seguendo l’invito della Diocesi ad “accorciare le distanze”. Siamo in un periodo particolare della nostra storia e della storia dell’umanità dove per scongiurare il contagio della pandemia abbiamo dovuto mantenere un giusto distanziamento tra le persone. Una situazione che ha cambiato tante nostre abitudini, tanti modi di esprimere la nostra vicinanza anche alle persone più care.

In questo Natale, così particolare, mi tornano due pensieri:

  1. Se abbiamo dovuto distanziarci tra noi, il bambino Gesù ci dice anche oggi che invece Dio si è fatto vicino a tutti. Sempre in preparazione al Natale è risuonata forte l’espressione “a tutti sei venuto incontro”. La nascita di Gesù ha colmato la distanza più grande, quella tra cielo e terra, tra gli uomini e Dio. Il Natale ci dice con forza che non c’è nessuna distanza che non possa essere colmata.
  2. Questo tempo di pandemia è stato per molti anche il tempo della fantasia e della creatività per trovare nuove strade di vicinanza. I nuovi mezzi di comunicazione, ma anche semplici gesti quotidiani, ci hanno aiutato in questo. Certo possiamo impegnarci ancora di più per trovare nuove strade di vicinanza seguendo Gesù e vivendo il suo Vangelo. È quello che auguro a me e a voi: che questo Natale, vissuto in un modo così strano, ci aiuti a sprigionare la fantasia della vicinanza e prossimità.

Anche il piccolo regalo fatto ai bambini nelle S. Messe del Natale, così come ci ha abituato don Roberto, vuole esprimere questo augurio: una stella, segno della prossimità di Gesù appesa ad un moschettone a forma di cuore, segno del nostro desiderio di amore e di relazione con gli altri. (vedi foto alla pag. seguente)

Buon Natale a tutti: accorciamo le distanze tra noi con la fantasia dell’amore perché Gesù a tutti è venuto incontro.

AUGURI!

Don Gianluigi

CONCORSO PRESEPI

       Anche quest’anno proponiamo ai bambini e ragazzi il concorso presepi. Pur riservando a loro il vero e proprio concorso, vorremmo invitare tutti ad aderire all’iniziativa mandando una foto del presepio che avete realizzato in casa. L’iscrizione al concorso deve essere fatta entro il 31 dicembre inviando un messaggio con nome e cognome e la foto stessa del presepe via WhatsApp al numero della segreteria parrocchiale (3489283118)

 

DOMENICA 3 GENNAIO SUOR ANNA CORTI COMPIRÀ 100 ANNI!

La ricorderemo e festeggeremo alla S. Messa delle 8:30 a San Bartolomeo

Facebook
YouTube