Quinta Tempo Ordinario

Pensierino n. 60

Carissimi,

voglio oggi aggiornarvi su come la nostra Comunità Pastorale ha risposto all’invito del vescovo Oscar circa la consultazione per il Sinodo diocesano.
Non entro nel merito dei contenuti e delle proposte che sono emerse dalle risposte in quanto avremo modo di relazionare più approfonditamente sulla “Voce dei borghi”.

Ad oggi sono arrivati 30 contributi da singoli o da gruppi. Sono già un apporto significativo soprattutto perché sono un dono prezioso per il futuro della nostra Chiesa diocesana ma anche una possibilità per esprimere le proprie opinioni sulla vita della Chiesa oggi.

Ho visto con gioia che alcuni contributi sono frutto di un lavoro d’insieme tra persone che si sono incontrate proprio in vista di un confronto su quanto richiesto. Penso sia uno stile da continuare anche al di là del sinodo, favorendo occasioni di incontro a piccoli gruppi per confrontarsi su esperienze personali e sulla vita della nostra Comunità.

Voglio ricordare a tutti che abbiamo ancora la possibilità di dare il nostro contributo per il Sinodo fino a domenica prossima. Mi piacerebbe che qualcun altro approfittasse di questa ultima occasione per rispondere alle varie domande poste dalla Diocesi.

Il cammino del sinodo non è però concluso. Da aprile inizieranno gli incontri dei sinodali (circa 400 persone rappresentative del territorio della diocesi e delle varie vocazioni) dove le sottolineature e proposte emerse dalla consultazione verranno studiate in vista di scelte concrete per la diocesi.

A noi il compito di accompagnare anche questa fase del cammino sinodale con la preghiera.

don Gianluigi