Ascensione del Signore

Pensierino n° 420
Carissimi parrocchiani di san Bartolomeo e san Rocco, nel giorno degli anniversari di matrimonio, in cui festeggiamo la Famiglia e ricordiamo quanto sia importante dal punto di vista religioso e dal punto di vista sociale, vorrei lanciare due proposte per aprire ancor di più il grande cuore della Famiglia.
Innanzitutto, la Caritas propone “aggiungi un posto a casa”. Dopo l’esperienza diffusa di accoglienza dei profughi in appartamenti o strutture a loro dedicati, su una provocazione di papa Francesco, la Caritas sta cercando famiglie disposte ad accogliere dei migranti, per sei mesi, a proprie spese, in casa propria. Finora abbiamo avuto un veloce incontro con Stefano, operatore della Caritas, che ci ha illustrato il progetto, con le sue potenzialità e criticità. Sicuramente è una bella sfida!
Un altro progetto, proposto dai servizi sociali è “una famiglia per una famiglia”. L’idea di base è molto semplice: una famiglia che vive un periodo critico è affiancata da un’altra ed entrambe si impegnano reciprocamente con la definizione di un patto di solidarietà per un periodo di tempo definito. Da concordare insieme il tipo di sostegno: le tempistiche, le modalità, le attività. Davide e Manuela hanno già fatto una piccola esperienza e possono darvi le prime informazioni. Anche questa è una bella avventura!
Entrambi i progetti saranno seguiti da un tutor (o della Caritas o del Comune) che organizzerà il progetto di accoglienza ed interverrà nel momento del bisogno. Se ci sono persone interessate che vogliono saperne di più, me lo dicano e poi decideremo se organizzare un incontro insieme.

don Christian

*offerte pro-oratorio: euro 12 – 50.

*offerte per “il parco giochi bimbi”: euro 100.

Facebook
YouTube