Domenica XXXIII Ordinario

Pensierino n° 389

Cari parrocchiani della comunità pastorale beato Scalabrini, oggi la nostra diocesi saluta e soprattutto ringrazia il vescovo Diego. Mi sembra molto bello l’articolo di don Angelo sul Settimanale della Diocesi dal titolo “Permesso. Scusa, Grazie” che esprime i sentimenti di tutta intera la Diocesi.

In questo nostro pensierino lascio, invece, la parola al vescovo Diego:
“Penso che possiate immaginare la varietà e la vastità dei sentimenti che provo in questo momento: essere Vescovo non significa semplicemente rispondere a un impegno pastorale, ma è una vocazione di amore e servizio, che coinvolge in modo totalizzante, compresa la sfera affettiva e la cura fraterna delle relazioni personali…
Desidero esprimere il mio affetto per la Chiesa di Como che, pur con i miei limiti, ho servito con cuore appassionato. È poco dire “grazie” per tutto il bene che a mia volta ho ricevuto: nei moltissimi incontri, nelle occasioni più diverse, nelle relazioni con i miei fratelli sacerdoti, i diaconi, le comunità di religiosi e religiose, le altre espressioni di vita consacrata, i laici, le parrocchie e le altre istituzioni ecclesiali e civili, i credenti e i non credenti. Una diocesi ricca di fede e di forti testimonianze di santità: quelle solennemente riconosciute dalla Chiesa e quelle vissute nella quotidianità di tante esistenze personali e di tante famiglie…
Vi chiedo, ancora una volta, di accompagnarmi con la vostra amicizia e preghiera in questo momento che, come potete capire, è carico di emozioni, ma è vissuto nella pace perché reso fecondo e arricchito dalla Grazia del Signore e dall’obbedienza nella Sua Chiesa”.  (Como 4 ottobre 2016)

Grazie Vescovo Diego, pregheremo per Lei!

don Christian

* offerte per la ristrutturazione dell’oratorio: euro 50 – 5 – 20 – 10         –    Prima domenica di novembre euro 817

Facebook
YouTube